GDPR: un bilancio sui primi mesi di applicazione

 In News

Il 26 febbraio scorso lo European Data Protection Board ha reso noti i risultati dei primi mesi di attività da quando il GDPR ha trovato piena applicazione.

Con l’occasione, l’organismo dell’UE incaricato dell’applicazione del regolamento generale sulla protezione dei dati ha snocciolato i suoi numeri: i casi di violazioni al Regolamento europeo in materia di privacy sono stati 206.326 . Le sanzioni pecuniarie comminate in solo 11 degli Stati membri hanno raggiunto la cifra di 55.955.871 euro.

Ma il dato che dovrebbe far riflettere maggiormente è quello relativo ai casi di “data breach”. Le intrusioni comunicate sono state oltre 65 mila e rappresentano un segnale preoccupante di ridotto impegno nell’adozione di idonee misure di sicurezza da parte di chi invece dovrebbe dar prova di concreta sensibilità al problema in questione.

Il report completo è scaricabile in formato pdf a questo link.

Post recenti
Webinar Arcasafe IBMasus